Fluorescent Pigs

2010
Italy
AvantRock

Fluorescent Pigs sono Andrea BelfiAlessandro "Asso" Stefana

Andrea Belfi inzia a studiare batteria all'età di 14 anni. Tra il 1998 e il 2001 ha vissuto a Milano, dove ha frequentato corso di arte contemporanea di Alberto Garutti, che ha contribuito a sviluppare una più ampia comprensione dell'arte . Tra il 2000 e il 2008 è stato batterista del trio rock strumentale Rosolina Mar. A partire dal 2002 Belfi ha sviluppato un liveset solista, dove sviluppa la sua abilità nel drumming con dispositivi elettroacustici e synthezisers. Finora ha pubblicato tre album da solista: nel 2002 ha autoprodotto , sotto la propria etichetta Chocolateguns il suo primo disco solista Ned n ° 2 , che ha ricevuto ottime recensioni su The Wire e Bananafish. Il suo secondo album solista Between Neck & Stomach è stato pubblicato nel settembre 2006 dall'etichetta svedese Hapna. Questo album è stato ben recensito da riviste e fanzines come The Wire, Vital Weekly, Boomkat, All Music Guide. Il suo ultimo disco solista Knots, registrato e prodotto da Giuseppe Ielasi , è stato pubblicato da Die Schachtel. Dal 2004 collabora con HomeMovies associazione che raccoglie e ri- assembla vecchi filmati di famiglia, suonando sui loro film restaurati. Tra il 2006 e il 2008 Andrea concepisce, con il contributo visivo di Mirco Santi,  il suo progetto Stillivingrooms che potrebbe essere descritto come un evento audiovisivo tra installazioni sonore, performance e una proiezione privata di vecchi film. E' stato presentato a Netmage Festival di Bologna e presso la Fondazione Claudio Buziol di Venezia. Dal 2009 ha partecipato a diversi programmi di artist- in- residence, tra cui quelli all' Harlem Studio di New York ( aprile 2009) , all'Hotel Pupik in Scheifling, Austria, Q - O2 Werkplaats in Bruxelles, Belgio. Nel maggio 2011 ha vinto il Movin' Up premio che gli ha permesso di sviluppare il suo progetto Tumble a New York. Nel 2009 ha iniziato una serie di nuove collaborazioni con una vasta gamma di artisti: un trio con il musicista americano e insegnante d'arte del suono David Grubbs (Gastr del Sol, Bastro. Squirrel Bait) e Stefano Pilia (3/4HadBeenEliminated).  Un trio chiamato Il Sogno del Marinaio insieme a Pilia ed il leggendario bassista Mike Watt (Minutement, Firehose, Iggy and the Stooges). Un duo con il musicista olandese Machinefabriek e un duo con improvvisatore tedesco Ignaz Schick. Un duo chiamato Tumble con il compositore elettroacustico e improvvisatore Attila Faravelli. Un gruppo chiamato Hobocombo inteso come un omaggio al percussionista e compositore americano Moondog.

Alessandro "Asso" Stefana: Chitarrista, compositore, produttore, Alessandro Stefana, meglio conosciuto come “Asso” [Brescia 1981], si avvicina alla musica grazie al padre. Nel 1987 segue studi di chitarra classica che proseguiranno sino al 1998. Col tempo si incuriosisce ed appassiona a molti altri strumenti cominciando a creare un personale mondo di suoni e visioni, che spaziano da atmosfere oniriche a immaginari vagamente western, con riferimenti sia al blues rurale sia alla psichedelia. Tutto è reso ancor più suggestivo dall’insolito accostamento di molteplici strumenti quali: lap steel e pedal steel guitar, kalimba, omnichord, loop di vinili, ukulele, balafon, chitarra elettrica, banjo, echi a nastro. Collabora stabilmente con Guano Padano, Vinicio Capossela, Mike Patton "Mondocane" e Marco Parente