Gianni Gebbia

1961
Palermo, Italy
FreeJazz

Gianni Gebbia sassofonista palermitano, nel 1980 si trasferisce a New York dove ha modo di essere direttamente influenzato dalle esperienze No wave e dal jazz creativo della scena dei loft. Verso la metà degli anni Ottanta intraprende l'attività di solista nel campo del jazz contemporaneo. Nel 1984 si laurea in filosofia con una tesi dal titolo John Coltrane, la liberazione attraverso il suono. Nel 1990 partecipa in solo al prestigioso Total Music Meeting di Berlino accanto a musicisti come Steve Lacy e Lindsay Cooper. Nello stesso anno viene votato come miglior nuovo talento nel referendum indetto dalla rivista Musica Jazz. Dal 1991 collabora con il percussionista Gunther "Baby" Sommer e il contrabbassista Petere Kowald ricomponendo così uno delle accoppiate storiche del free jazz europeo. Nel 1993 dà vita al progetto Terra Arsa con il quale compie numerosi tour e partecipazioni a festival prestigiosi quali Victoriaville in Canada e Mulhouse in Francia. Nel 1996 e 1997 compie numerosi concerti in Giappone , Usa e Canada. Ha partecipato a diversi prestigiosi festival internazionali quali Banlieu Bleues a Parigi, Sofia International Jazz Festival, Thessaloniki e Patras In Grecia, Varna, Bucarest, Saalfelden International Jazz Festival. Da alcuni anni a questa parte collabora con artisti dell'area contemporanea e sperimentale come Fred Frith, Jim O' Rourke, Lee Ranaldo, Ellioth Sharp, Glen Velez, Heiner Goebbels, David Moss. La sua biografia è inserita nel Grove Dictionary Of Music e nel Penguin Books to Guide Jazz.