MoE

2008
Olso, Norway
Noise

I norvegesi MoE sono noti per fondere il minimalismo con approcci alternativi e sperimentali lontani dal rock.
Pesanti e violenti, molestano i loro strumenti per portare l'ascoltatore ai limiti di una “sana follia”

Recentemente hanno portato i loro live in Messico, Australia, Giappone, Europa e Sud-Est asiatico, alla ricerca di nuove collaborazioni con scene sperimentali in tutto il pianeta.
Innumerevoli artisti e bands hanno influenzato la loro musica, e molti di questi hanno collaborato con la band negli anni.

In giro dal 2008, hanno pubblicato Lies (7″, 2009), It Pictures (LP, 2011), e Left to swallow (12″ one sided LP single, 2012). MoE/The Observatory split , David Yow 7" e tre album della serie Oslo Janus, e nel 2014 Moe 3.
In ottobre 2016 è in uscita il terzo album Examination of the Eye of a Horse co-prodotto da Jørgen Træen.

Molte sono state le influenze citate: “Moe suonano come dei Jesus Lizard/Scratch Acid a braccetto con i Napalm Death in versione primi Swans”.
I lunghi tour al di fuori dei percorsi battuti sono diventati un marchio di fabbrica per la band, mettendo i MoE sulla mappa come una delle band diy più avventurose in Europa: Cina, Giappone, Vietnam, Messico, Thailandia, Malesia, Australia, e innumerevoli altri paesi li hanno ospitati in tour.

18
Ott
Acud Kunsthaus
Berlin Germany
w/
Dead
Gerda MoE split
02/09/2017

Dopo qualche mese di pausa siamo di nuovo in pista con alcune uscite autunnali: ottobre vedrà già un paio di uscite: lo split Gerda/Moe intenti a c