Satantango

da 2000 a 2009
Lodi, Italy
Rock n' Roll
Garage

Dall'inizio degli anni '90 in poi, le formazioni dei Tupelo e, successivamente dei Playground avevano riscosso un buon successo all'interno delle scene vicine al blues/garage. Con la conclusione dell'avventura dei Playground nel 2000 l' eredità è ora raccolta dai Satantango: i cinque membri del gruppo sono stati infatti parte attiva sia delle due formazioni citate che di altri progetti del panorama musicale lodigiano. E' appunto nel maggio del 2000 che attorno ad Anna Poiani  (voce) si riuniscono Massimo Audia (chitarra), Luca Fusari (chitarra), Simone Udo Curioni (basso) e Luca De Biasi (batteria). L'occasione che fa nascere il gruppo è un'esibizione in ricordo di Alessio Zagatti e Steve Livraghi e in poche settimane il gruppo allestisce un repertorio di cover pescate dal repertorio di artisti e gruppi che sono tuttora influenze fondamentali per i cinque: Patti Smith, Pj Harvey, Tom Waits, Thin White Rope... Alcuni mesi di fatiche in sala prove e una discreta attività dal vivo consentono quindi di "rodare" e di mettere a punto una dozzina di pezzi propri che costituiscono la scaletta dell'album Downhill  nel 2002. Seuguiranno Mr.Bore nel 2004 e Dice not Included nel 2007.

wal053