Eclipse

Eclipse è come se un vento aprisse e sfogliasse le pagine di un libro che abbiamo da tempo nascosto alla nostra attenzione, perché troppo importante e inesorabile. È una musica che presto abbandona la dimensione estetica per darsi immediatamente e lentamente a scavare, come una goccia, come una narrazione stratificata, a più voci. Una stessa storia che attraversiamo, che sentiamo raccontata in più luoghi con sfumature e angolature diverse. Come la possibilità di ri-frequentare un tempo attraverso accadimenti che si addensano ogni volta nella gelatina di un tableau vivant colmo di simboli densi. Rituale e evocativa, incombente e grande, un’eclisse ha potere di ammonimento, di una chiamata a riconsiderare le proprie singole prospettive come parte di una complessità pulsante nella quale le nostre parole sembrano sempre insufficienti.

EAReNOW ci consegna un lavoro accurato e levigato dal quale emergono ancora pungenti le asprezze della vite che lo abitano, come increspature di una marea scura di eclisse lunare.
Una musica di lontananze, improvvisamente rese vicinissime. Eclipse è l’altra faccia di ognuno.

Codice: wal117
Aprile, 2009
CD
14
43