Negarville

Il secondo capitolo è da sempre il più complesso dell'artista: ripetersi o mettersi in gioco? Se i Madrigali Magri di Lische hanno colpito al cuore critica e pubblico, quelli di Negarville sono una conferma. Si rimettono in gioco e, in modo diverso, approfondisco la scarnificazione della canzone rock blues fino ad raggiungerne l'essenza. Ne è nato un disco tanto scuro quanto espressivo, dai suoni grezzi perché rispettosi dell'ambiente da cui sono nati, sui quali le liriche ispirate e dirette si fondono perfettamente. Nicoletta, Valerio e Giambeppe si sono chiusi in aperta campagna per un mese insieme al fonico Pippo Barresi con l'intenzione di lasciare che le canzoni uscissero da sole, e l'ascolto di

Negarville non lascia dubbi. Il più grande merito dei Madrigali Magri è che assomigliano solo ai Madrigali Magri.

Codice: wal009
Settembre, 2000
CD
11
40